lunedì 26 maggio 2014

Un posto al sole ... 18 e non li diMOSTRA

Compiere 18 anni e non dimostrarli. Sentir dire da tutti: "Mi sembra ieri e invece è già passato così tanto tempo". La festeggiata è molto speciale, tutti voi la conoscerete di sicuro! Sto parlando della soap opera di Rai Tre "Un posto al sole" prodotta da FremantleMedia Italia e Rai Fiction e interamente realizzata a Napoli, presso il Centro di Produzione Rai. La soap ha tagliato il traguardo delle 4.000 puntate (con una media di ascolto dell'8% pari a due milioni e mezzo di spettatori) e, per l'occasione, si è regalata una serie di iniziative speciali. Prima, fra tutte, 18 e non li diMOSTRA, una esposizione di immagini (allestita nella splendida cornice di Castel dell'Ovo) dedicate al tema dello scorrere del tempo e dello stretto legame con la realtà che ci circonda, con particolare attenzione alle tematiche sociali, da sempre cuore delle storie di Palazzo Palladini. La mostra, che è gratuita e sarà aperta al pubblico fino al 30 Maggio 2014, tutti i giorni, dalle ore 10 alle ore 18.30 (la domenica dalle 10 alle 13.30) è stata allestita dal Comune di Napoli, in collaborazione con l'assessorato alla cultura e al turismo. Si troveranno "in mostra" tante curiosità e chicche della soap opera: le immagini degli intrecci amorosi, degli scorci di Napoli, le trasferte all'estero e del film natalizio "Un posto al sole coi fiocchi". Ad arricchire il percorso anche delle installazioni video esemplificative del genere "real drama". Il sindaco Luigi de Magistris, come ha spiegato egli stesso, ha voluto "consegnare un riconoscimento al centro di produzione Rai di Napoli ed alla produzione stessa di "Un posto al sole" attraverso il conferimento di una targa e del gagliardetto della città". Per de Magistris, infatti, "da 18 anni il centro di produzione Rai di Napoli, gli attori, i produttori, i tecnici e tutte le maestranze di 'Un posto al sole' portano all'attenzione della città e dell'intero Paese i luoghi e i siti storico-paesaggistici di Napoli, contribuendo a promuovere il patrimonio artistico, ambientale e culturale della nostra città". Sulla stessa linea il pensiero dell'assessore alla cultura e al turismo Nino Daniele per il quale "festeggiare quattromila puntate e diciotto anni di appassionato lavoro quotidiano, dimostra che Napoli è sede e scenario ideale della creatività, della produzione televisiva e artistica". In occasione delle 4.000 puntate, anche il sito ufficiale si è completamente rinnovato nei contenuti, nella navigabilità e nelle possibilità di interattività. I fan della soap troveranno le puntate in onda, le video anticipazioni, il backstage del set, gli episodi speciali che hanno fatto la storia di 'Un posto al sole', le ospitate televisive dei suoi protagonisti, gli spot promozionali e quelli a contenuto sociale, i commenti live della puntata in onda attraverso Facebook e Twitter.

18 commenti:

  1. Orpo! Sono gia' passati 18 anni???? Ommioddio sono proprio vecchia mi ricordo benissimo la prima puntata!

    RispondiElimina
  2. quando posso la seguo! mi piace e certi personaggi sono davvero unici e creano vera dipendenza!
    che bello che sei riuscita a vederli dal vivo!!!
    :-)

    RispondiElimina
  3. Bellissimoooo! Io li seguo dal primo giorno, da 18 anni. La sera ore 20.30 tutti sintonizzati e se mi perdo una puntata poi recupero sullo straming...ormai li sento come miei amici. Sono matta, lo so ahaha

    Bacino!
    Nunzia ♡ ENTROPHIA.IT

    RispondiElimina
  4. Una soap storica! Non pensavo fossero già 18 anni!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Mary! Ah io adoro Un Posto Al Sole! Lo seguo dagli inizio e tutti i giorni c'è l'appuntamento fisso! Gli intrecci sono sempre avvincenti, una delle migliori soap della storia! Ahah! Mi piacerebbe tanto vedere la mostra! Un bacione!

    RispondiElimina
  6. accidenti...ben 18 anni!! in effetti mi ricordo di quando andavo a cena dalla mia amichetta del liceo e lì tutti a guardare un posto al sole :D ne è passato di tempo!

    RispondiElimina
  7. Wow,18 anni!Tantissimo tempo!Io non l' ho mai seguito,ahimè ero troppo piccola per farlo dal' inizio,quindi poi ho lasciato correre,ma ilo mio fidanzato lo segue da sempre!Incontrammo alcuni attori in un cinema e lui fece quasi gli occhi a cuoricino!Non chiese l' autografo solo per non disturbare =P
    Bacioni C.
    http://fashionismyonlygod.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. non ho mai visto neanche una puntata ma per essere così longevo un motivo ci sarà :-) xoxo Rita Talks

    RispondiElimina
  9. Sarò una napoletana atipica ma non l'ho mai seguito, però dev'essere molto seguito a quanto pare!

    Books in my bags

    RispondiElimina
  10. ma sai che quando ero piccola sono andata sul set alla rai di napoli? anche se non lo seguo è stato indimenticabile :D


    Lo stile di Artemide

    RispondiElimina
  11. ma pensa! lo seguivo un po' anni fa! bello!

    RispondiElimina
  12. una volta lo seguivo :) caspita quanto tempo è passato già
    nuovo OUTFIT da me,ti va di darmi il tuo parere?
    buona serata,un bacione

    RispondiElimina
  13. Da piccina lo guardavo sempre!!! Ora non più... Peccato, ricordo che mi piaceva moltissimo! Grazie mille per essere passata sul mio blog! Ti andrebbe di visitare il mio ultimo post?

    RispondiElimina
  14. Già 18 anni, mamma mia, come mi sento vecchia!!! Ricordo ancora le primissime puntate e l'orgoglio di vedere la nostra splendida città protagonista, con la sua bellezza, al pari dei bravissimi attori.
    LA PETITE DAME

    RispondiElimina
  15. meno male che tante altre spettatrici hanno avuto il mio stesso pensiero: ma quanto vecchia sono :-) mi sembra ieri che la soap sia iniziata ricordo le prime puntate e la curiositá che avevo.

    RispondiElimina
  16. Io ammetto di non conoscerlo :S

    RispondiElimina
  17. ripasso per un saluto
    buona serata,un bacione

    RispondiElimina