lunedì 16 aprile 2012

Maledetta Primavera...

Ma ciaaao a tutti voi Fashion Ironic e non!

Come state? Spero alla grande! Oggi riflettevo su quella canzone che faceva più o meno così: “Che fretta c’era? Maledetta primavera..” parlava di un amore ma se vi dicessi che si riferisse ad una donna che resta di fronte al suo armadio, senza sapere cosa indossare credo ci credereste. Il periodo primaverile per me è da sempre quello del “dubbio”, la via di mezzo, troppo freddo per il trench, troppo caldo per il cappotto.
 
 
Si rischia di esagerare con le scarpe aperte, ma anche con gli stivali (che ormai avremmo dovuto riporre!). Ecco che si scatenano dubbi amletici e le lancette girano e girano mentre decidiamo il nostro outfit serale o pomeridiano che sia. Sembra davvero difficile, aggiungiamoci che le condizioni climatiche ultimamente sono davvero strane! Si passa dal caldo afoso alla tempesta perfetta in meno di 48 ore…
 
E cosa fanno tutte le Fashion Addicted???? Si disperano!!!
 
Non so voi come abbiate fatto (volete raccontarmelo nei vostri commenti?)…Ma il mio rimedio è stato quello di nascondere vestiti nella borsa (cappellini, foulard, cardigan)… Ovviamente la BAG sarà MAXI!









15 commenti:

  1. ahahah dovremmo portarci il trolley in giro, altro che borsetta!!
    ***
    Nuovo Post: Illustrazione McQueen A/I 2012-13

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veeeeeeeeeeero...Infatti queste maxi bag...Sono una valida alternativa al trolley...AHhahahahha!

      Elimina
  2. guarda, io ho la mamma che è fissata con il meeo, quindi al mattino quando mi sveglia mi comunica la temperatura della mattina e del pomeriggio..ehhh, santa mamma!!!cmq il caro vecchio "strato a cipolla" x me è sempre il rimedio migliore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooooo troppo carina la mamma che avvisa del meteoooo *_*

      Elimina
  3. giusto! anch'io uso il rimedio degli strati! essendo freddolosa poi, tendo a vestirmi un po' di più e poi eventualmente togliere uno strato.
    cosa che però non succede con le scarpe. per non sbagliare, sempre scarpe chiuse fino a giugno!!

    Love, Ylenia from Longuette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho una bruttissima esperienza del giovedì santo (prima di Pasqua!) Dove un improvviso diluvio mi inzuppò tutte le ballerine! Bianche e enere poi...Che brutta esperienza!

      Elimina
  4. Da qualche tempo siamo diventati come gli inglesi, che iniziano ogni discorso parlando del tempo. Solo che loro lo fanno davanti ad un thè con amici,con l'aria compassata di chi passa entro breve tempo ad altro discorso. Invece da noi, sia che entri in metropolitana o passeggi tra le bancarelle di un mercatino, può capitare di imbatterti in una perfetta sconosciuta che dopo poco ti dice: "stamattina non sapevo come vestirmi", dando inizio ad una disquisizione pseudo-scientifica sull'alternanza delle perturbazioni.
    "Cosa mi metto", "quanto mi copro" sono argomenti tipicamente femminili. Non ho mai sentito un rappresentante del genere maschile dire "oggi mi vesto a cipolla". Loro si vestono come capita, spesso sbagliando, e quasi non ne parlano. Sembra solo che aspettino il caldo quando, sfoglia dopo sfoglia, verrà fuori il contenuto delle "cipolle"...per rifarsi un po gli occhi.....Emilia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihiihihiHIIHIHIHIHIH......Divertentissima la fine del tuo commento!!Brava Emilyyy!

      Elimina
  5. Il problema dell'aoutfit,quando il tempo è incerto e non è ancora bel chiaro se farà freddo o caldo,lo risolvo sempre in un unico modo : trench largo con aggiunta di foulard lunghissimo e larghissimo e sotto camicia chiara,jeans scuro e scarpe classiche (evitando quelle in camoscio o daino).Per finire,maxi borsa con ombrello piccolo e occhiali da sole. Se piove e fa freddo,sguaino l'ombrello,chiudo il trench e mi avvolgo nel mio foulard.Ma se c'è il sole e fa caldo,levo il trench,levo il foulard,ripongo l'ombrello e sgaino gli occhiali da sole xD... Alessio

    RispondiElimina
  6. mhhh... cerco di sfruttare gli strati, ma ammetto che in genere spero nella botta di fortuna, tendenzialmente però preferisco avere freddo che caldo, quindi magari mi vesto poco e spero mi vada bene! XD

    RispondiElimina
  7. questo tempo è un dramma e mentre mi vesto chiedo sempre a tutti "ma tu che sei uscito fa freddo?" per cercare di regolarmi un pò xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la tua trovata non è niente male... Ma potrebbe sempre peggiorare poi, il tempo....UUfffiiii...

      Elimina